mobile friendly resposive

Responsive vs Mobile-friendly

Gennaio 17, 2017 3:50 pm

È ormai risaputo che Google favorisce i siti mobile nel posizionamento nella SERP (Search Engine Results Page). Per questo se non hai un sito ottimizzato per smartphone o tablet, è necessario correre presto ai ripari. Per farlo ci sono due possibili soluzioni, ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. La scelta andrà operata, dunque, sulla base della tipologia e degli obiettivi del vostro sito.

Sito Responsive e Mobile-friendly: da sapere

Mobile-friendly e sito web Responsive: a molti queste due definizioni sembreranno intercambiabili, in realtà si riferiscono a due diverse tipologie di sito web.
L’etichetta Mobile-friendly si riferisce ad un sito ottimizzato per mobile, vale a dire la versione “mobile” del sito desktop fruibile anche agli utenti di smartphone e tablet. A differenza di un sito Mobile-friendly che viene visualizzato in modo identico sia da PC desktop che da mobile, il sito web Responsive modifica le sue caratteristiche di design per adattarsi al meglio al dispositivo da cui viene visualizzato. Se, dunque, un sito responsive è sempre mobile-friendly, viceversa un sito mobile-friendly non sarà necessariamente responsive.

Meglio Mobile o Responsive?

Entrambe le tipologie di sito hanno i loro punti di forza e di debolezza. Nello specifico un sito Mobile-friendly potrà avere i seguenti vantaggi o svantaggi:

  • migliore usabilità e tempi di caricamento più veloce
  • estrema personalizzazione per gli utenti provenienti dai dispositivi mobile
  • costante manutenzione richiesta
  • costi superiori per aggiornare i contenuti di più siti web per le diverse risoluzioni

Un sito responsive potrà presentare, invece, i seguenti pro e contro:

  • maggiore flessibilità rispetto ai siti mobile
  • minore manutenzione necessaria
  • configurazione favorita da Google
  • tempi di caricamento maggiori

E il tuo sito è ottimizzato per il mobile? Verificalo subito e migliora la tua presenza online!

Tags: ,

Categorizzato in: